Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi

Residenza Sanitaria Assistenziale

Quando è il momento di farsi sostenere

Gli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi, ONLUS, da più di quattrocento anni prestano la loro attività, ispirata fin dalla loro fondazione ai valori della carità cristiana, a servizio della persona anziana.

Bettini Pazzini Gerosa Crotta

La Residenza Bettini Pazzini Gerosa Crotta è stata inaugurata nel 1967 alla presenza di monsignor Teresio Ferraroni. È stata realizzata, nella parte più interna del parco, grazie a generose donazioni effettuate inizialmente con lo scopo di creare un luogo dove ospitare persone anziane autosufficienti, singole o in coppia, offrendo loro un elevato livello di prestazioni alberghiere. Nel corso degli anni, i cambiamenti del contesto sociale e culturale, con l’affermazione del valore del mantenimento al domicilio dell’anziano, e della tipologia degli ospiti, con l’aumento di soggetti molto anziani in condizione di grave non autosufficienza, hanno reso necessarie alcune trasformazioni strutturali, eliminando gli spazi comuni dei primi due piani e riducendo le camere degli altri piani. I lavori di ristrutturazione ed adeguamento alle normative sono terminati alla fine del 2005. Attualmente ad ogni piano è collocato un nucleo abitativo con camere doppie e singole per un totale di 15 posti letto. Ogni nucleo ha propri spazi di soggiorno e una sala da pranzo. Al piano terra un’ampia sala con pianoforte permette agli ospiti di intrattenersi con i familiari e di partecipare alle attività proposte dal servizio educativo. Sempre al piano terra un’ampia palestra con attrezzi è a disposizione del servizio di fisioterapia.

Dal 2013 al primo piano della residenza è operativo il Nucleo dedicato ai pazienti in stato vegetativo di 10 posti letto. L’attività assistenziale del nucleo è sostenuta dalla necessità di rendere omogeneo e codificato il percorso di cura della cosiddetta fase degli esiti (così è definita la fase successiva a quella acuta e a quella riabilitativa), nella consapevolezza che l’incontro con questa condizione sia prima di tutto un incontro umano ad elevato impegno assistenziale. Le camere del nucleo sono tutte attrezzate per rispondere alle particolari esigenze assistenziali di questi pazienti. Sono presenti ampi spazi di soggiorno che favoriscono la socializzazione tra i familiari degli ospiti.

All’esterno uno spazio che si affaccia sul parco permette di intrattenersi e di apprezzare, soprattutto nei mesi primaverili ed estivi, la bellezza dell’ambiente.

5 per mille
Non costa nulla, ma vale molto

Nella propria dichiarazione dei redditi è possibile destinare una quota dell’imposta, pari al 5 per mille, a favore delle organizzazioni non profit, senza alcun aggravio di ciò che si deve versare.
I modelli CU, 730 e Unico contengono un riquadro “Sostegno del volontariato e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale”, dove apporre la propria firma, riportando semplicemente questo codice fiscale :

83005730136

Come possiamo aiutarti? +39 0341 497172